sabato 28 giugno 2014

OAV di Nagareboshi Lens

Ed eccomi qui di nuovo a parlare di Nagareboshi Lens! Come promesso mi sono guardava l'OAV (Original Anime Video) e ora ci farò una piccola recensione di questa breve trasposizione animata. La storia l'ho già illustrata in questo post QUI se volete capire di cosa sto parlando senza leggere il manga.




Incomincio con il dire che i disegni perdono il fascino che hanno nel fumetto, a cominciare dagli occhi che li trovo terribilmente vuoti e inespressivi. Si sa che i disegni di un anime sono più semplici e veloci per facilitarne la realizzazione ma in Nagareboshi Lens trovo che ci  sia davvero  una perdita di "emozioni" che invece il manga trasmette. Se posso aggiungere lo stesso Yuugure perde quella figaggine che ti colpisce su carta XD
La storia si estende fino alla fine del primo volume con un taglio clamoroso iniziale riguardo i due protagonisti che si mettono insieme: ho detestato il taglio di questa scena chiave! Prima si incontrano, poi mostrano il titolo e nella scena dopo stanno già insieme, eh? o.O
Avevo aspettative migliori ecco, ma si sa che quando un manga diventa anime bisogna essere pronti a tutto perché ci sarà sempre qualcosa che non rende giustizia al fascino che è capace di trasmettere la carta, e questo OAV ne è la prova!
Consiglio infine di leggervi prima (o anche solo) il fumetto (scan ita facili da recuperare dato che è inedito in Italia) e poi se proprio volete guardarvi l'anime è facilmente reperibile su YouTube, anzi vi posto direttamente qua sotto il link.





giovedì 26 giugno 2014

Anime di My Little Monster (Tonari no Kaibutsu-kun!)

Buon giovedì miei dipendenti, eccomi qua con un nuovo aggiornamento, questa volta voglio parlarvi di un anime molto carino e divertente che ho guardato qualche mese fa: Tonari no Kaibutsu-kun!, o meglio conosciuto in Italia come My Little Monster, titolo del manga di Robico ed edito qui dalla GP Publishing.
C'è da dire subito che l'anime è composto da 13 episodi (una sola stagione) e non supera il 4° volume del manga, e quest'ultimo è composto da ben 13 volumi conclusi in patria. E' molto fedele alla versione cartacea anche se un po'più veloce. Io non ho letto il fumetto ma spero di recuperare questa mia lacuna con qualche scan prima o poi.


Titolo: My Little Monster
Titolo originale: Tonari no Kaibutsu-kun!
Anno: 2013
Episodi: 13
Disponibile: fansub, Sub Ita

"Shizuku Mizutani è una ragazza delle superiori, calma, impassibile, una vera donna di ghiaccio che nella vita pensa solo a studiare. Ma la sua monotona esistenza verrà sconvolta da una semplice commissione che la porterà a casa di Haru Yoshida, uno studente della sua stessa classe che a causa di uno incidente avvenuto il primo giorno di scuola, non si fa più vedere in giro. Haru però è un ragazzo spensierato ed allegro e tutto ciò che vuole è avere degli amici, ma per via di un lato violento e ribelle intimorisce sempre chi gli sta attorno. Tra i due si instaura subito una bella amicizia, voluta dal ragazzo soprattutto perché si prende una bella cotta per la glaciale compagna di classe, la prima persona che lo tratta normalmente. Chissà se sarà proprio lui a sciogliere la nostra Shimizuku!"

Opening!



Una caratteristica fondamentale di questo anime è l'allegria! Fresco e divertente, questa commedia shoujo, riesce a trasmettere bene amicizia e amore senza dilungarsi troppo in episodi inutili. Nonostante sia la classica storiella shoujo (lui, lei, amore e problemi) lo trovo un sacco coinvolgente e i personaggi ben caratterizzati, l'animo freddo di lei lo adoro *.* Shizuku è molto diversa dalle solite ragazze tutte lacrime e moine, e quando si imbarazza e mostra un po' più di estroversione la trovo davvero tenera. Haru invece è un vulcano d'energia, una tipologia di ragazzo già visto e rivisto ma che non si può non amare. Oltre ad essere un bel figliolo esteticamente parlando, lo trovo dolcissimo quando ha a che fare con la sua bella donna di ghiaccio. Ei personaggi secondari non vengono mai messi da parte ma sono sempre ben amalgamati nella storia!
E' un anime che consiglio se cercate qualcosa di piacevole, romantico e spensierato, non è impegnativo e ci si passa delle orette volentieri a guardarlo ^_^
Lo si trova facilmente fansub, state attenti che su YouTube è stato tolto l'audio anche se restano i sottotitoli e, come ho detto precedentemente, non ha un conclusione effettiva essendo solo un quarto dell'intero manga, proprio per questo confido in una seconda stagione *.*

domenica 22 giugno 2014

Devil & Love Song by Miyoshi Tomori

Salve a tutti, state passando una bella domenica? Io sono parecchio stanca tra esami e un sabato sera al festival celtico che si tiene in questo periodo nella mia città, ma non voglio stare lontana dal PC perché ho voglia di scrivere e quindi di aggiornare il blog ^__^
Dipendenti miei, il manga che oggi vi propongo è un'opera già conclusa ma che merita un sacco. Uno shoujo fuori dagli schemi a cui non posso non dedicare un post, anche perché l'ho finito di leggere di recente e ne sono rimasta soddisfatta. Ma bando alle ciance ecco qui l'opera di Miyosho Tomori composta da 13 volumi conclusi.


Titolo: Devil & Love Song
Titolo originale: Akuma to Love Song
Autore: Miyoshi Tomori
Casa Editrice ITA: Flashbook
Anno pubblicazione ITA: 2011

"Maria Kawai si è appena trasferita in una nuova  scuola, essendo stata cacciata da quella cattolica che frequentava in precedenza. Lei non è un ragazza come tanta essendo bella, forte e orgogliosa e soprattutto senza peli sulla lingua! E'capace di capire le persone al primo sguardo e a dire tutte le cose in faccia, ed è proprio questo carattere a farla apparire sotto una brutta luce ai nuovi compagni di classe, definendola arrogante e fredda. Maria sarà subito isolata e vittima di bullismo da parte dei suoi coetanei, tranne per due ragazzi che non la giudicano superficialmente:  Yusuke Kanda e Shin Meguru. La ragazza dietro quella maschera di ghiaccio ha un infanzia difficile, una voce angelica, un'anima sensibile e tutto ciò che desidera sono degli amici, ma per farsi amare dagli altri dovrà capire come tenere a freno il "diavolo" che c'è in lei."



Bene, finalmente una protagonista forte e con un caratteraccio, abbandonate l'idea della  classica ragazzina da shoujo tutto lacrime e dolcezza per trovarvi immersi nella vita di una fanciulla tutto pepe che affronta le cattiverie a testa alta, e dimenticatevi anche di una tormentata storia d'amore, perché prima che spunti fuori quella dovete aspettare che Maria capisca cosa sia l'amicizia.
Ci troviamo così in uno shoujo molto diverso dal solito ed è per questo che lo consiglio. Non solo la protagonista ma anche i personaggi secondari non sono quello che si aspettano tutti a cominciare dai due ragazzi che le ronzano attorno, che in apparenza sembrano ricoprire il classico ruolo del figaccione popolare e il tenebroso associale, ma che dopo l'arrivo di Maria entrambi saranno costretti a far calare il sipario sui finti sorrisi e a togliere le maschere.
Un tema ricorrente all'interno del manga è anche quello religioso a cominciare dalla scuola cattolica che frequentava, alla croce che porta al collo, fino alle canzoni che canta: inni religiosi. Maria ama cantare, e con la sua voce bellissima e cristallina intona spesso inni sacri come "Ave Maria" o "Amazing Grace", molto ricorrenti nel fumetto. Si può  interpretare tutto ciò come una richiesta di "perdono" al cielo, come se il "diavolo" che è in Maria voglia essere liberato e lei perdonata per le colpe del passato che la tormentano.
Questa storia molto profonda è accompagnata da gag comiche di tanto in tanto, ma anche dall'armonia  di disegni curati ed eleganti, davvero un tratto notevole con forti tavole d'impatto per non parlare che la protagonista stessa risalta tantissimo all'occhio sia a colori che in bianco e nero.
Il fumetto è della Flashbook e come si sa costa bastanza, però davvero se avete l'opportunità leggetelo perché è qualcosa di diverso dal solito e nessun tema affrontato è trattato superficialmente.

  • Attualmente la Flashbook ha cominciato a pubblicare un altro fumetto della stessa autrice intitolato "Primo Amore" che sinceramente non ho comprato, ma vedrò al caso di reperire qualche scan se siete curiosi.
  • Durante la sua pubblicazione in Giappone (a partire dal 2007), Devil & Love Song ha scalato le classifiche, diventando uno degli shoujo manga più venduti in quel periodo.


venerdì 20 giugno 2014

Secret Unrequited Love il FILM

"Non si può scegliere chi amare. Non si può smettere di amare"

Dopo aver preso un bel 30 ad un esame l'altro ieri, ho deciso di ripagare la fatica dedicandomi a un bel film: I give my first love to you (Il primo amore per te), tratto dallo shoujo Secret Unrequited Love della mia mangaka preferita Kotomi Aoki ...e me lo sono visto tutto d'un fiato!
Era da un sacco che lo aspettavo sub ita, e l'ho cercato così tanto che dopo un po' ho lasciato stare e mi sono messa l'anima in pace: ma quando meno te lo aspetti, le cose saltano fuori da sole!

Locandina messa a confronto con una scena originale del manga.

E' reperibile sub ita su YouTube se siete interessati e lo consiglio a chi ha amato il manga e a chi è fan dei film romantici/struggenti e ovviamente Giapponesi. E' un pochino lento ma dovete capire che è il riassunto di 12 volumi in 2 ore, avrei preferito che lo facessero a puntate piuttosto anche perché è pesante, soprattutto per lo tristezza che ti trasmette (T.T), quindi consiglio di guardarlo  a pezzi non tutto in una volta come ho fatto io. Lo trovo molto ben fatto e che bene o male si attiene allo storia originale, varia qualche cosa all'inizio ma a fin di velocizzare il tutto, le cose salienti non mancano nonostante un finale più deciso e per niente aperto, quello del manga ha dato sfogo alla nostra immaginazione eh!
Avrei voluto che Takuma (Masaki Okada) si tingesse di biondo e si facesse i piercing alle orecchie piuttosto che la permanente, ma tutto sommato non è male anche se non ha troppo l'aria da figo strafottente, un aspetto che appare molte volte nel fumetto quando soprattutto entra alle superiori.
Il personaggio di Mayu (Mao Inoue) è azzeccatissimo e l'attrice ha centrato appieno il ruolo: sprintosa, forte, decisa, impulsiva ma anche lagnosa, al massimo un po' troppo emotiva ma è nel suo carattere alla fine.
Ko (Yoshihiko Hosoda) invece lo preferivo più insistente nel volere Mayu e anche con un bel completo leopardato XD ma si sono trattenuti con certi dettagli nel film a quanto pare, forse per dare un aspetto più realistico sulla rigidità della vita dei giapponesi.
Stranamente ho trovato quasi sopportabile invece la presenza della povera Teru (Natsuki Harada), personaggio che odiavo nel manga, ma che qua mi ha fatto tenerezza, perché alla fine vuole solo ciò che vuole Takuma: vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo, cogliere tutte le occasioni che le si presentano davanti dato che pure la sua vita ha un limite di tempo. Insomma è un po' egoista si, ma nelle sue condizioni se lo può permettere.

Mayu e Takuma alle superiori

Qua sotto vi lascio il link del film sub ita su YouTube, se avete piacere guardatelo (non importa se non avete letto il manga) e aspetto  i vostri commenti ^__^


Titolo: I Give My first Love to You
Regia: Takahiko Shinjo
Casa di produzione: NTV, Shogakukan Productions
Uscita: 24 ottobre 2009
Durata: 122 minuti

"Takuma e Mayu si sono conosciuti da piccoli in ospedale, lei figlia del primario e lui uno sfortunato bambino con una grave malattia al cuore. Da piccoli si sono promessi di stare sempre insieme e di sposarsi una volta diventati grandi, ignari però che la vita di Takuma ha un limite di tempo: 20 anni. Anche dopo aver scoperto questa triste realtà i due non smettono di amarsi. Lui proverà anche ad allontanarsi da lei, ma non ci sarà vero che il destino li voglia separare, perché il vero amore è più forte di ogni altra cosa, e quando si ha poco tempo per poterlo vivere bisogna cogliere ogni istante che ci regala la vita per poter stare l'uno accanto all'altra."


martedì 17 giugno 2014

Koibana by Nagamu Nanaji

Eccitata dall'idea che in autunno uscirà un nuovo fumetto di Nagamu Nanaji  qui in Italia, Aruito, questo pomeriggio in pausa dallo studio mi sono messa a spulciare nella mia libreria di fumetti in cerca delle sue opere che ho acquistato nel corso degli anni. Il primo che mi è saltato in mano è proprio Koibana e presa dalla nostalgia l'ho sfogliato volume per volume rispolverando la storia e poi  ho pensando "Facciamoci una recensione!"


Titolo: Koibana!
Titolo originale: Koibana! Koisayo Hanabi
Autore: Nagamu Nanaji
Casa Editrice ITA: Star Comics
Anno Pubblicazione ITA: 2010

"Hanabi è una liceale come tante ma con un unico serio problema: i ragazzi. Li odia profondamente e non vuole avere il benché minimo contatto con loro soprattutto durante il periodo della pubertà, per questo sceglie una scuola divisa in due corsi dove maschi e femmine stanno separati. Però questo non le impedirà de evitare totalmente i contatti con l'altro sesso anche perché per arrivare in classe deve attraversare il cortile e i corridoi. A complicare le cose sarà l'incontro con il popolare Chikai che proprio non gli andrà giù che la ragazza resti immune davanti al suo fascino e per questo comincerà a tormentarla e ammagliarla. Hanabi quindi si ritroverà tra i piedi proprio un odioso individuo maschile, ma sarà davvero così terribile? La nostra protagonista riuscirà a resistere a Chikai e a restare fedele ai suoi ideali?"


Allora comincio con il dire che non ero partita troppo entusiasta con questo fumetto, insomma un odio del genere per i maschi è davvero assurdo, quindi avevo già etichettato la protagonista come odiosa/lagna/stupida, ma non ho voluto mollare, anche perché la Nanaji mi ha fatto sognare con Parfait Tic e quindi non potevo non dare un seconda possibilità anche a Koibana! Con il passare dei volumi il manga diventa nettamente più gradevole, e non solo per la protagonista sopportabile dopo un po', ma anche per l'evoluzione dei personaggi secondari trattati benissimo e con molto spazio dedicato a loro. I disegni poi sono davvero un salto di qualità rispetto ai primi fumetti sella sensei, stupendi e curatissimi: li adoro!
La storia è semplice e leggera, un po' troppe fisse mentali ecco, ma quando Hanabi esce dal suo limbo di odio finalmente vediamo la luce splendente che è capace di emanare un vero è proprio shoujo, tra comicità e sentimenti c'è una vera e propria crescita interiore, una maturità che si nota pagina dopo pagina venire sempre più a galla, e non solo per la nostra protagonista ma per tutti i personaggi.
Il fumetto è composto da 10 volumi e la pubblicazione è conclusa in Italia. L'autrice ha fatto davvero progressi concludendo una storia in così "pochi" volumi se vogliamo ricordare i 23 di Parfait Tic che girano attorno al classico cliché del triangolo amoroso, quindi è un alto punto a favore per il mio portafoglio.
Lo consiglio solo a chi è davvero fan della Nanaji, penso che non sia indispensabile come Parfait Tic, è un buon manga si ma un po' scemotto soprattutto all'inizio.

lunedì 16 giugno 2014

Marine Blue - Accarezzati dal vento marino by Ai Yazawa

Ai Yazawa? O.O Nana? Cortili del Cuore? Si proprio lei miei cari shoujo dipendenti: un nome, una garanzia! La si può mettere sullo stesso piano della Tanemura (se non più in alto) perché è una delle mangaka shoujo più famose e conosciute di sempre, e penso che un suo fumetto si possa trovare in ogni collezione di un appassionato di shoujo che si rispetti.
Proprio questo mese è uscito l'ultimo volume di Marine Blue, pubblicato dalla Planet manga, e proprio ieri mattina ho finito di leggerlo quindi avevo voglia di parlarvene anche perché mi è piaciuto! L'ho preso per curiosità inizialmente, non ero troppo sicura, ma poi il nome dell'autrice mi ha fatto riflettere "Non può essere male!" e quindi l'ho preso: non avevo grandi aspettative se non quello di una storia gradevole con i disegni di una Yazawa giovane, appena entrata nel mondo fumettistico, difatti il manga è stato pubblicato in Giappone nel 1990. 



Titolo: Marine Blue - Accarezzati dal vento marino
Titolo originale: Marine Blue no Kaze ni Dakarete
Autore: Ai Yazawa
Casa Editrice ITA: Planet Manga
Anno pubblicazione ITA: 2013

"Haruka Tachibana da piccola ha rischiato di annegare in mare se non fosse stato per il salvataggio da parte di Tooru Arikawa. I due avevano la stessa età ed entrambi frequentavano la stessa classe alle elementari, e dopo quell'incidente diventarono amici inseparabili. L'amicizia, che si stava trasformando in primo amore, durò poco perchè le amiche di Haruka la convinsero a lasciarlo stare dato che una del gruppo era innamorata di Tooru. Così i due protagonisti presero le distanze e lui partì per l'America.
Ora Haruka è una dolce e bella adolescenze che lavora in un locale sulla spiaggia gestito da suo zio e il cugino Ippei, e molto conosciuto dai surfisti. Sarà proprio il cugino, amante del surf, ad entrare in competizione con un nuovo ragazzo piuttosto abile che viene dall'America, sarà proprio Arikawa?"

Il fumetto è di quattro volumi e la serie si è conclusa proprio questo mese qui in Italia. I disegni sono molto curati ma si nota subito il tratto "giovane" della Yazawa, e la storia non è troppo originale ma decisamente coinvolgente. Presenta caratteristiche come le ambientazioni e soprattutto il surf, lo sport molto presente e che ruota sempre attorno alla vicenda, che lo rendono frizzante e a tratti anche imprevedibile, poi ha queste atmosfere anni 90 che al giorno d'oggi sono davvero rare, e penso che sia una delle cose migliori del fumetto. La storia d'amore ben sviluppata anche se lei è davvero una piagnucolona e ovviamente ci buttano in mezzo non un triangolo amoroso ma un quadrato, giusto per complicare un po' le cose.
Ve lo consiglio se siete fan della Yazawa e aspettate  i nuovi volumi di Nana con impazienza (io no!) o avete voglia di uno shoujo classico che vi ricordi un po' i vecchi primi fumetti che hanno fatto sognare ogni shoujo dipendente. E poi si sa che i primi shoujo sono sempre i migliori ;)

sabato 14 giugno 2014

Nagareboshi Les by Mayu Murata

Buongiorno miei dipendenti e buona sessione estiva a tutti  me!! Tra un libro e l'altro la sera ho il tempo per gironzolare per il web alla ricerca di new per voi ...cosa ho trovato ultimamente? Un nuovo shoujo da proporvi *w* ovviamente pubblicato su Ribon (rivista giapponese di shoujo manga)! Si, ho la fissa per quel magazine, anche perchè di solito trovo proprio lì  i shoujo che mi piacciono di più.
Il  manga che vi propongo oggi è Nagareboshi Les ed è inedito in Italia, ma tranquilli: le scan del manga sono super reperibili e anche l'OAV lo trovate sub ita su YouTube!
Oggi vi parlerò del manga dato che ho letto le scan tutte d'un fiato, e appena riuscirò a vedere l'OAV gli dedicherò un post per aggiornarvi se merita o meno ;)


Cosa mi piace esattamente di questo manga oltre ai disegni? Beh, la storia d'amore! Potrebbe sembrare banale ma è dolcissima, davvero tanto ma tanto dolce *A* I protagonisti vanno ancora alle medie e quindi tratterà anche sta volta dei primi amori, ma visto che esistono fumetti dove ci vogliono un dieci volumi in modo che i due innamorati di mettano insieme, beh scordatevelo in questo shoujo ...che si basa proprio sull'evoluzione della storia d'amore e le solite fisse mentali di una normale adolescente :)



Titolo: Nagareboshi Lens
Autore: Mayu Murata
Anno di pubblicazione: 2010
Magazine Giapponese: Ribon

"Risa è un ragazza delle medie carina e gentile con tutti, sempre pronta ad aiutare il prossimo. Quotidianamente ascolta i problemi d'amore delle sue amiche e si chiede quando arriverà anche il suo turno di innamorarsi e di vedere la persona amata "brillare" davanti a se. Un giorno, a causa di un incidente scolastico, Risa si imbatte in Yuugure, un dei ragazzi più popolari ed eccentrici del suo anno ...scatterà immediatamente un interesse verso di lui che sembra subito venir ricambiato, sarà l'inizio di una storia d'amore?"

Dico ancora qualche parola e comincio col ribadire: che disegni bellissimi *A* ho un debole per gli occhioni così elaborati, li trovo fantastici e sono il massimo dell'espressività che si possa trovare in uno shoujo.
La storia a tratti può sembrare banale e infantile, ma c'è da ricordare che sono ragazzi delle medie e la rivisa su cui è pubblicato e Ribon! 
Risa-Chan mi piace anche se di volume in volume (ho letto fino ala 4°) diventa un pochino pesante soprattutto per le fisse mentali che si fa, ma meno male è una che trova molto velocemente il coraggio di cambiare o di lasciar perdere ed è una cosa che apprezzo. Yuugure-kun? E' un bel ragazzo non c'è che dire, ma non è per niente sfrontato ed arrogante nonostante l'etichetta del "bello, popolare e ribelle", anzi è davvero molto dolce e soprattutto innamorato. Ma il personaggio che mi piace di più è Takechi, che fa parte degli amici di Yuugure, sarà soprattutto perchè porta gli occhiali?? 
Se avrete opportunità e voglia di leggerlo ditemi la vostra opinione che sono curiosa!

NB: guardate il logo del mio blog? Si, la ragazza centrale con l'orsacchiotto è proprio Risa-chan!

martedì 10 giugno 2014

Sailor Moon - Nuovo adattamento anime

Ormai le voci corrono su internet ed un nuovo adattamento alla famosissima serie dedicata alla guerriere Sailor è in arrivo! La trama non cambia, ma la grafica si: più fresca, più luminosa, più curata. Ma ci piacerà davvero o rimpiangeremo la vecchia serie che ha fatto sognare milioni di shoujo dipendenti quando erano bambini?
Confesso che ho qualche dubbio se guardarlo o meno, come molte volte accade nelle revisioni, c'è la possibilità che qualcosa venga rovinato, che la magia e l'emozione che sa trasmettere quest'anime svanisca. Infondo stiamo parlando di uno maho shoujo (genere di shoujo manga che tratta le avventura di ragazzine con poteri speciali) classico, che ha un posto importante nel cuore di ognuno di noi. La nota positiva che frulla nella mia testa però è che finalmente le bambine del 2000 avranno la possibilità di vedere e apprezzare Sailor Moon proprio come noi, ed è una cosa che mi emoziona che finalmente passi un anime/cartone animato decente per queste nuove generazioni, perché solo a me sembra che siano sempre peggio i "cartoni" dell'oggi che passano in TV? Ci sono sempre più canali per guardare tutto il giorno animazione, ma le cose che passano sono sempre più deludenti!

Ma eccovi qui il primo trailer ufficiale uscito il 6 giugno 2014


Bunny/Sailor Moon è sempre la stessa alla fine, con i classici capelli legati adango, però questa nuova grafica a parer mio la fa apparire molto matura rispetto alla ragazza scemotta e pasticciona che è durante la vita normale. Non sono qualità che Bunny definirebbe pregi a dire il vero, ma sono proprio le caratteristiche di questa ragazza ricca e frizzante a renderla unica.

Un altro dubbio che mi assale è il doppiaggio! O__O se mai dovesse arrivare in Italia non cambieranno i doppiatori vero? Sarebbe una pugnalata al cuore di ogni fan, ed è una cosa che mi spaventa davvero tanto. Per non parlare che una futura sigla potrebbe non essere cantata da Cristina D'Avena.
E' inutile che vi spaventi, cari lettori, sono solo le mie pare che chissà quando verranno realizzate dato che questo nuovo adattamento non è neppure cominciato in Giappone (vi prometto che se guarderò qualche puntata subito vi farò sapere com'è con una piccola recensione.)


Ho trovato nel web questa curiosa immagine con "l'evoluzione" grafica della nostra paladina della giustizia preferita, ricordatevi che quella al centro deriva dal manga di Naoko Takeuchi!


Vi lascio a farvi un'idea vostra per oggi, e metto ancora questa bellissima immagine con la squadra principale al completo: sono sempre bellissime tutte insieme =w= ah, il completino alla marinaretta è sempre qualcosa di meraviglioso per i miei occhi!!

lunedì 9 giugno 2014

Annunciati nuovi shoujo per l'autunno 2014

Buon inizio settimana! Finalmente il caldo si fa sentire e di prima mattina tocchiamo già i 28°, finalmente! Patisco meglio il caldo che il freddo quindi sono contenta, anche se mi scorderò le giornate al mare per un bel po' a causa degli esami: la sessione estiva mi sta uccidendo o.o
Per voi oggi dedico un bellissimo post sulle uscite di nuovissimo shoujo di settembre-ottobre 2014, quindi anche se l'estate è appena iniziata,aspetteremo con ansia l'autunno in vista di questi titoli! Molti dei fumetti elencati sono quelli che leggevo in scan, mi dispiace un sacco non aspettare con impazienza il capitoletto nuovo nuovo, ma va beh, sono felice che gli shoujo manga giungano anche qua da noi!
I fumetti sono stati annunciati al Napoli Comicon e all'Etna Comics, fiere del fumetto piuttosto recenti! (NB: i titoli in rosso indicano i fumetti che acquisterò quasi  sicuramente!)

Titolo: Hibi Chocho
Autore: Suu Morishita
Casa Editrice ITA: Planet Manga
Uscita: autunno

"Tratta la storia della bellissima ma taciturna Suiren, che a causa di dispetti subito durante l'infanzia ha difficoltà a rapportarsi con i ragazzi, però con l'arrivo Kawasumi, timido e impacciato nel rapportarsi con le ragazze, le cose cominciano a cambiare ..."

 Titolo: Crayon Days
Autore: Kozue Chiba (la conosciamo per Blue)
Casa Editrice ITA: Planet Manga
Uscita: settembre 2014

"Nashima è da sempre un'appasionata di disegno e finalmente si decide ad iscriversi ad una famosa scuola d'arte. Sarà circondata da geni, tra cui l'arrogante Akatsuki, che nonostante il caratteraccio è un'abile pittore ..." 
Titolo: Akai Ito
Autore: Kaho Miyasaki (nota per Lui il primo amore e Febbre del Cuore)
Casa Editrice ITA: Planet Manga
Uscita: settembre 2014

"Il fumetto si basa sulla nota leggenda del filo rosso del destino che unisce gli innamorati, e la trama ruoterà attorno ad una serie di personaggio le cui storie si intrecciano l'una all'altra ..."
 Titolo: Goodbye, I love you
Autore: Rina Yagami
Casa Editrice ITA: Flashbook
Uscita: autunno

"Volume unico che narra l'evolversi di quattro storie ..."
Titolo: Himitsu no Ai-chan
Autore: Kaori
Casa Editrice ITA: JPOP
Uscita: autunno

"Aiko è una ragazza mascolina e per niente femminile, e ha perfino successo tra le ragazze a scuola alla pari del ragazzo più acclamato, Reo, con cui è in perenne competizione per la popolarità. Ma tutto d'un tratto sarà costretta a lavorare in un maid caffè e a vestire i panni della dolce Mai, ritrovandosi perfino il bel Reo che le chiede un appuntamento ..."
 Titolo: Orange
Autore: Ichigo Takano
Casa Editrice ITA: Flashbook
Uscita: autunno

"La protagonista inaspettatamente riceve una lettera da una lei stessa del futuro, dicendole che il ragazzo che si trasferirà quel giorno nella sua classe e della quale si innamorerà, nel futuro non ci sarà più, e per questo lei avrà il compito di proteggerlo ..."
Titolo: Le situazioni di Shun Makabe
Autore: Koi Ineko (conosciuta per Ransie la strega)
Casa Editrice ITA: Star Comics
Uscita: settembre 2014

"Spinoff di Ransie la Strega. Alcune situazioni della storia originale dal punto di vista  del personaggio di Shun, e ogni capitolo è intitolati proprio con l'età che avrà il protagonista in quel determinato momento ..."
 Titolo: Aruito
Autore: Nagamu Nanaji (conosciuta per Parfait Tic e Koibana)
Casa Editrice ITA: Star Comics
Uscita: ottobre 2014

"La storia narra le prime  avventure sentimentali di Kuko, ragazza emotiva e spensierata che vive in un piccolo villaggio  sulla collina. Non potendo più contare sul rapporto con sua madre, Kuko si ritroverà da sola alle prese con i primi amori ..."
Titolo: Hana ni Kedamono
Autore: Miwako Sugiyama
Casa Editrice ITA: Star Comics
Uscita: ottobre 2014

"La tranquilla e carina protagonista si innamora del ragazzo più popolare della scuola, ed è anche ricambiata! Sarà un amore pieno di difficoltà, dolce e pieno di dolore, dove i  sentimenti non si fermeranno di fronte a niente."





Fonte: Shoujo-Love

mercoledì 4 giugno 2014

360 Material by Toko Minami

Buon mercoledì shoujo dipendenti! Ho avuto un sacco da fare nei giorni precedenti, e ieri pomeriggio sono anche andata al cinema a vedere Maleficent. Volete sapere com'era? Non mi occupo di film su questo blog, gente XD ma non era male, non ha soddisfatto tutte le mie aspettative ma era passabile insomma. Da PotterHead quale sono mi ha fatto parecchio impressione vedere la Umbridge nei panni di una fatina (ahah), ma la Jolie mi è piaciuta un sacco *.* tralasciando il completino in pelle da CatWoman alla fine e gli zigomi da far paura che le hanno computerizzato.
Ma basta, passiamo allo shoujo manga della giornata! Vagando nel mondo delle scan ita, sono riuscita a trovare i primi due capitoli di 360 Material di Touko Minami. L'autrice è conosciuta qui da noi per Double Sentiment, un volume unico con quattro storie brevi dove i disegni di hanno fatto impazzire!!! 360 Material è edito in italia dalla Star Comics e questo mese esce proprio l'ultimo volume. Perché non l'ho comprato? Penso che l'anno scorso, nel periodo della sua uscita, mi mancavano soldi così l'ho accantonato, anche se mi sarebbe piaciuto un sacco acquistarlo ç__ç Perché? Perché è tanto dolce e semplice, e io adoro le cose così!!!



Titolo: 360 Material
Titolo originale: 360 Material
Autore: Toko Minami
Casa Editrice ITA: Star Comics
Anno pubblicazione ITA: 2013

"Mio è una ragazza delle scuole superiori, carina e ordinaria. Taki è un suo compagno di classe, un bel ragazzo un po' strano però poiché ha perennemente la testa tra le nuvole. Un giorno i due si incontrano nei pressi della stazione e Mio soccorre il giovane mentre stava per finire sotto  un treno e il giorno dopo Taki ricambia il favore salvandola da una macchina. Da questi due incontri accidentali il cuore di Mio inizia a scaldarsi per Taki."

Trama semplice, ordinaria, che rivela in cosa ci imbatteremo: commedia scolastica sul primo amore. Mi piacciono un sacco i disegni per la loro semplicità soprattutto e perché trasmettono un senso di pace e quinte, per niente pomposi, supermarcati e fastidiosi alla vista. Possono ricordare molto Sprout, soprattutto per alcune scene lente e grandi, e per le tavole per niente dettagliate, ma anche Hibi Chouchou (in uscita a settembre). Vi piacciono le commedie scolastiche? Con i primi amori e le pare mentali  di un adolescente? Questa commedia fresca e genuina fa per voi, dolce e scorrevole, vi immerge in una lettura piacevole da divorare velocemente.
Amo un sacco il discorso che fa Taki sulle nuvole, non solo ha rapito l'interesse della nostra Mio, ma anche il mio. Magari in un futuro potrò anche pensare di acquistarlo questo shoujo, ma per il momento andrò avanti con le scan in inglese. Non solo molto brava  con l'inglese a dire il vero, ma i dialoghi sembrano semplici e non troppo impegnativi, mi sa che farò un piccolo sforzo per leggerlo, dato che ormai ci sono solo i primi due capitoli tradotti in italiano su internet (l'interruzione della traduzione è dovuta all'uscita italiana del fumetto).



domenica 1 giugno 2014

Shoujo Giugno 2014

Buona domenica a a tutti, miei shoujo dipendenti! Oggi è il primo giugno, la mia città è praticamente bloccata causa Giro d'Italia, quindi invasa da ciclisti, e le condizioni meteo non sembrano migliorare ...incredibile essere a giugno e andare in giro ancora con pantaloni lunghi e giubbotto di pelle. Ma non divaghiamo troppo!
Nuovo mese = nuove uscite shoujo ...e quindi eccovi qui l'elenco di cosa troverete nelle prossime settimane nella vostra fumetteria di fiducia ^__^ (NB: i fumetti evidenziati sono i miei acquisti)



Planet Manga

  • Sugar Soldier 2 (12 giugno)
  • Jammin' Apollon 8 (12 giugno)
  • Il fiore millenario 3 (19 giugno)
  • Kanoko: gli appunti segreti 2 (26 giugno)
  • Lilar Lily - Non è come sembra 14 (26 giugno)
  • La luce della luna 12
  • Marine Blue - Accarezzati dal vento marino
Star Comics
  • Crazy for you 2 (4 giugno)
  • Kamisama Kiss 5 (12 giugno)
  • Oresama Teacher 11(19 giugno)
  • Mairunovich 6 (26 giugno)
  • I love you, Suzuki-kun 11 (26 giugno)
  • 360° Material 8 (26 giugno)
FlashBook
  • Forget me not 1
  • Love Button 11
  • Primo amore 3
  • Elettroshock Daisy 15
Goem
  • Alice Academy 10
  • Oggi sono in ferie 3

Come ben notate non ci sono 2 case editrici: la JPOP e la GP. Perché? Perché le loro uscite sono inaffidabili, soprattutto della GP ...aspetto shoujo da mesi ma neanche l'ombra di un'uscita, e la JPOP invece fa un pò come vuole. Se avrò news aggiornerò sempre su questo post, quindi controllate ogni tanto :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...