giovedì 29 ottobre 2015

30 giorni di anime e manga | Giorno 08 - Un manga che raccomanderesti a tutti

Siete pronti per Lucca 2015? Chi va? Sto già facendo il countdown e non vedo l'ora! Lo so, è cominciato oggi ma io ci vado domenica (a dire il vero parto sabato, ma quel giorno non sarò in fiera) e sto programmando ogni dettaglio della giornata per riuscire a far tutto O.O ...alla fine della festa preparerò un bel post sulla mia vacanzetta annuale che non manca mai, intanto i più curiosi possono seguirmi su Instagram dove metterò foto di tanto in tanto.

♥  ♥  ♥

Tornando al meme ...ero indecisa, shonen o shoujo? Alla fine ho optato per lo shoujo, giusto per restare in tema con il blog e finire di crogiolarmi avanti. Tutti gli shoujo che consiglio li potete comunque trovare nella colonna di destra, invece in questo post vi parlerò di uno che non ho ancora recensito, di un piccolo gioiello del mondo dei manga che ha vinto il 50° premio Shogakukan come shoujo dell'anno.


La Clessidra - Ricordi d'amore di Hinako Ashihara
 "Presente, passato e futuro ...la clessidra viene spesso paragonata alla vita umana."



Un manga che attraverso tutte le fasi della vita della protagonista. Si parte dal presente e si fa subito un tuffo indietro nel passato tragico, con un'adolescenza dolce, fino alla vita futura. I personaggi si incontrano, si scontrano, si amano, si odiano. 
Ho pelle d'oca tutt'ora, sappiatelo.
Nell'universo shoujo è uno dei fumetti più belli e completi, non tanto per lo stile di disegno che nel complesso non ci riserva un tratto molto particolare ed elaborato, ma per il modo in cui l'autrice riesce a farci provare le stesse emozioni dei personaggi, caratteri non banali o stereotipati ma realistici e profondi.
Ho pianto. È l'unico fumetto per cui ho seriamente pianto.
Una storia che affronta una vita intera tra pianti, paure e insicurezze, ma anche felicità, dolcezza, spensieratezza e amore. Un manga che ci sbatte in faccia le difficoltà della vita senza fiori e fiocchi,  ragazzi popolari che cadono ai nostri piedi e moine.
È uno di quei fumetti che non consiglio solo alle ragazze, ma anche ai ragazzi (e fidatevi che molti lo hanno letto e l'hanno apprezzato, ho le mie fonti), ma anche alle persone in età che vogliono provare a leggere un manga.

Per me questo è LO shoujo per eccellenza! Spero di rileggerlo presto e di recensirvelo, devo scrivere di quest'opera con le emozioni addosso. Faccio sempre tanta fatica quando affronto una rilettura di questo manga perché finisco per suggestionarmi e piangere nonostante conosca già il finale (ed è pure un bel finale!)
Esagerata? Sono schifosamente emotiva, una ragazza da book hangover violento, quindi è normale per me. Vi dico ancora che molte volte non ho completato la rilettura perché la scarica di emozioni mi turbava troppo XD

"30 giorni di anime e manga presa da Prevalentemente anime e manga"

6 commenti:

  1. L'avevo rimosso.. nel senso che ce l'ho e non l'ho mai ancora letto.. e nemmeno so dove l'ho conservato.. io ho tutto un mondo di manga che non ho letto e non so dove stanno! ;_;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sommersa dai fumetti insomma! Trovalo ç__ç è un peccato averlo e non leggerlo!

      Elimina
  2. Io quest'anno a Lucca non ci andrò :(

    Mai letto, recupererò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nu peccato T.T
      Ti consiglio di recuperarlo!

      Elimina
  3. non l'ho mai letto nè sentito questo manga, ma mi hai fatto venire voglia di andarlo a comprare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un fumetto del 2006, spero davvero che sia reperibile ancora perché merita molto :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...