venerdì 2 dicembre 2016

Let's Five: 5 serie shoujo incomplete ...e spero in un miracolo!

Buongiorno dipendenti ♥ che ne dite di una leggera top five prima del week end? Non le facevo da un bel po' e ho tante idee in mente per chiacchierare sui nostri amati shoujo.

Oggi vi propongo i miei shoujo incompleti, attenzione però, non mi riferisco a quelli interrotti volutamente a causa del poco entusiasmo verso una serie, ma perché ci sono state delle circostanze che non si sono dimostrate a mio favore. Spesso mi capita di restare indietro con alcuni numeri manga e quindi di interrompere la serie per un po', ma non è il caso di questa top five fatta di fumetti vecchi, esauriti o in attesa di un seguito che mai arriverà.
E voi? Avete buchi in una collezione vecchia che non riuscite a colmare? A causa di problemi di pubblicazione avete fumetti sfortunatamente interrotti?

Temi d'amore di Yuu Wabuuki

Cristina D'Avena cantava "Temi d'amore tra i banchi di scuola e il tempo vola e va" una cartone animato carinissimo, molto dolce e simpatico che è stato parte della mia infanzia. Sfortunatamente è molto difficile trovare i volumi, e ora come ora sono bloccata solo al 6, ma ultimamente mi sto impegnando per trovare i mancanti perché ci tengo molto.

Le situazioni di lui e lei di Masami Tsuda

Un classico che DEVE essere letto secondo me, un po' come Marmelade Boy, Rossana o Hanayori Dango, insomma uno shoujo scolastico che non può mancarvi all'appello. Avevo cominciato la serie pubblicata dalla Dynit poco prima che uscisse l'edizione deluxe, e ho faticavo molto a trovare i volumi. Dopo lunghe ricerche alla fine l'ho interrotta al volume 12, ma spero in un futuro miracolo per completarla.

Paradise Kiss Deluxe di Ai Yazawa

Mi manca l'ultimo numero, il quinto!! I volumi di questa edizione sono semi esauriti, soprattutto l'ultimo è introvabile e sono da anni che soffro un sacco per aver questo terribile buco nella mia collezione, mannaggia!

Forget me not di Yuuki Obata

La pubblicazione di shoujo era nelle mani della FlashBook, poi però la nostra casa editrice ha rotto i ponti con quella giapponese che si occupava di questo manga. Ammetto che la serie era già da qualche anno ferma in patria e lo è tuttora mi pare, peccato perché era un fumetto che meritava tantissimo e secondo me per il tema che viene affrontato, e come lo affronta, meritava un sacco, essendo anche un po' autobiografico. Recensione.

Pika Ichi di Yoko Maki

Non c'è speranza che ora come ora la completi grazie al fallimento della GP. Ci tenevo tantissimo a questo shoujo scolastico, molto incentrato sul bullismo, sulla giustizia, la ricerca di se stessi e su un sistema scolastico molto brutto. Ho un rapporto strano con la mangaka Yoko Maki, è raro che mi piacciano tanto i suoi manga, guarda caso l'unico che mi entusiasmava me lo hanno interrotto: incrocio le dita che qualcuno lo pubblichi nuovamente.

4 commenti:

  1. Temi d'amore ha sempre avuto una predilezione speciale da parte mia per la sua dolcezza e innocenza. Spero che troverai i volumi mancanti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo spero anche io, ci tengo un sacco :)

      Elimina
  2. Io sono sfortunatissima con quelli interrotti in madrepatria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli sono davvero tremendi D: per alcuni non c'è proprio speranza

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...