martedì 1 gennaio 2019

Uscite gennaio 2019

Buongiorno e buon anno nuovo ♥ avete passato bene il Capodanno? Siete carichi per iniziare questo nuovo anno? Quali nuovi shoujo ci aspettano? Iniziamo con le uscite di questo freddo gennaio, per Star Comics esce di già una novità, il sequel di QQ Sweeper di Kyousuke Motomi: Queen's Quality. Cosa non vedere l'ora di leggere?
-I fumetti in grassetto sono i miei acquisti-


Planet Manga
  • La promessa della rosa 2 (24 gennaio)
  • Le situazioni di lui e lei 16 (24 gennaio)
  • 1/100.000 8 (24 gennaio)

Star Comics
  • Queen's Quality 1 (4 gennaio) - Novità!
  • Sailor Moon Short Story New Edition 1 (9 gennaio)
  • P&Me - Policeman and Me 3 (9 gennaio)
  • Children of the Whales 9 (16 gennaio)
  • Tsubaki Cho Lonely Planet 10 (23 gennaio)
  • Un bacio a mezzanotte 4 (23 gennaio)

martedì 11 dicembre 2018

Prime Impressioni #27: Masquerade Carousel

Buongiorno ♥ oggi vi parlo di un mio acquisto di Lucca, un fumetto edito ma MangaSenpai, forse il più bello a livello di edizione in cui mi sono imbattuta fino ad ora, curato in ogni singola pagina, sto parlando di Masquerade Carousel di Rozenberry. Sono usciti due volumi, ma ho preso solo il primo per farmi un'idea, quindi gustatevi le mie prime impressioni.

Titolo: Masquerade Carousel
Autore: Rozenberry
Casa editrice: MangaSenpai
Volumi: 2 in corso (di 3)
Uscita: autunno2017

"Nel castello del misterioso Lord Roseville il tempo si è fermato in eterno per Eleanor. Giunta senza memoria nel palazzo del Conte, trascorre le sue giornate in spensieratezza, tra meravigliosi tea party nel giardino di rose e romantiche cene al chiaro di luna, nella speranza di recuperare i suoi ricordi. Eleanor è l'ospite di un incantevole illusione, un sogno creato per lei. Se si tratta solo di un incantesimo, il rintoccare della mezzanotte potrà spezzarlo e riportarla alla realtà? E' l'atmosfera il grande protagonista di questa storia; l'atmosfera costruisce le nostre sensazioni e, pagina dopo pagina, induce il lettore a naufragare nei grandi occhi della giovanissima protagonista, in un turbinio di emozioni e batticuori."



Prime impressioni


Non mi era nuovo questo fumetto, l'avevo visto parecchio in giro durante l'anno e anche a Lucca Comics 2017. Fino ad adesso non l'avevo mai acquistato perché il tipo di disegni così "loli" non è esattamente il mio genere in un fumetto nonostante riconosca il talento dell'autrice, poi però sono inciampata in alcune tavole interne completamente colorate, dalle mille sfumature pastello accompagnate da un tratto leggero: mi sono convinta!

Masquerade Carousel è un fumetto ambientato nell'Inghilterra Vittoriana, epoca che amo, nella remota contea di Roseville situata a nord e immersa nella foresta. A fare capolino nella reggia isolata da tutto e tutti, arriva Eleanor, una ragazza senza memoria che diventa subito un'ospite speciale. Eleanor è una ragazza vispa e molto curiosa, nonostante si trovi una situazione difficile senza sapere niente di se stessa a parte il proprio nome, offre il suo aiuto ad un bambino che si è perso. Eleanor è dolce, altruista e mette spesso i problemi degli altri davanti ai propri, finendo catapultata in una nuova realtà. Un po' come Alice di Carrol segue il Bianconiglio, così Eleanor viene trascinata dal piccolo Noel in un mondo sconosciuto, nella misteriosa villa di Lord Roseville. Un realtà elegante, fatta di fiocchi, merletti e tè pomeridiani, con due gemellini orfani di madre e un padre dai modi molto eccentrici ed arroganti che non sa come prendersi cura dei suoi figli. La presenza di Eleanor diventa indispensabile in quella famiglia, sia per la felicità dei due bambini, sia per calmare l'animo di Lord Roseville.

Le tavole "scure"
Ci ritroviamo così immersi in questa storia dalle tinte fiabesche, se in un primo momento l'ho associata ad Alice nel Paese delle Meraviglie, subito dopo ho pensato a La Bella e la Bestia, di come la presenza di Eleanor calmi gli animi turbati di quella casa, soprattutto quelli del Lord, porti una nuova atmosfera in famiglia. Ovviamente la storia pullula si verità non dette e segreti ancora da svelare, le pagine iniziali e finali le ho trovate intrigatissime per una svolta fantasy (forse): tavole notturne, ricche di nero e colori scuri che creano un'atmosfera molto gotica e spettrale in contrasto con il toni chiari dei personaggi, sono state le mie pagine preferite.

Lo stile di Rozenberry è molto "loli", faccio fatica ad associarlo ai manga o ai fumetti, è tutto molto personale e ricercato, forse adatto per illustrare libri per bambini, oppure come design per una linea Lolita (ve lo immaginate su un'agenda, una borsa o una cover?♥), ma alla fine assolutamente perfetto per raccontare una fiaba con ambientazione vittoriana. Mi è piaciuto l'uso dei colori e la cura per i dettagli, la storia scorre anche bene finché non si arriva alle parti umoristiche, le gag che dovrebbero far ridere. È forse l'unica cosa che non mi ha convinta, non sono riuscita ad apprezzarle, le ho  sentite come uno stacco non necessario, come una stonatura, forse a voi è andata meglio.

In conclusione Masquerade Carousel è un buon fumetto, molto curato e originale, mi ha davvero sorpresa. Lo consiglio se vi piacciono le storie con ambientazione storica e ricche di mistero, e soprattutto se amate lo stile Lolita e le delicate tinte pastello, e anche un'ottima idea come regalo per Natale!

Conoscete questo fumetto e questa autrice? Forse anche per voi i suoi disegni non vi sembrano nuovi, mi è capitato spesso di imbattermi qua e là sui social soprattutto nei suoi bellissimi acquarelli, vi consiglio di farvi un giro nelle sue pagine.

Facebook: Rozenberry

mercoledì 5 dicembre 2018

Letture del mese #39: novembre 2018

Buongiorno ♥ eccoci qua con il recap delle mie letture di novembre. Ho letto molti fumetti, la maggior parte acquisti del Lucca Comics di cui non vedevo l'ora di parlarvi. Non spenderò molte parole per alcuni perché il prossimo mese conto di farci dei post singoli, vi dirò il minimo indispensabile per farvi un'idea. Ho letto poi due autoproduzioni che non tratterò qui sul blog, ma dedicherò due mini recensioni sul mio profilo instagram, mi trovate come @claireshoujo.



Hatsu Haru 11: finalmente Shimura si rende conto dei suoi sentimenti per Taka, e dopo vari giri di parole la coppia si concretizza. Devo dire che mi sono piaciuti molto, ma molto, di più rispetto ai protagonisti Kai e Riko, sarà che erano qualcosa di insolito, di particolare. Ora manca solo una coppia, quella formata dai figli dei monaci. Kagura prende coraggio e si fa avanti ma non è stata molto chiara la risposta di Taro, o forse al ragazzo serve un po' di tempo per rendersi conto che la ragazza non lo considera più solo come un semplice amico d'infanzia. Mi è piaciuta l'amicizia che è nata tra Kagura e Kai, alla fine entrambi sono invaghiti di persone un ottuse, e si trovano in sintonia su molte cose. Due volumi alla fine e già so che mi mancheranno tutti!

Arte 6: nonostante mi piaccia molto come fumetto, questo volume mi ha annoiata parecchio. Siamo a Venezia, ma il personaggio di Arte viene messo da parte per dare spazio alla giovane Caterina e la sua turbolenta infanzia. La nostra protagonista aiuterà la giovane aristocratica a farsi coraggio ma in maniera molto limitata, perché Caterina è un personaggio molto forte già di suo, deve solo trovare la forza di spiccare il volo. Spero che il prossimo volume torni a concentrarsi su Arte a Venezia, magari con qualche scorcio particolare della città.

La promessa della rosa 1: novità del mese, un manga che aspettavo con impazienza e che avevo già iniziato a leggere in scan. Non posso resistere agli shoujo storici, poi questo è ambientato durante i primi del '900 dove la cultura nipponica è influenzata da quella occidentale, meraviglioso! La Planet Manga ha fatto un po' di caos con la pubblicazione, state attenti che potrebbero mancarvi venti pagine nel capitolo 2 o nel capitolo 3. Per un parere più approfondito vi consiglio di leggere le mie Prime Impressioni.

Ale e Cucca 6: il primo fumetto letto dopo la fine di Lucca, perché aspettare il seguito è sempre una tortura. Mi aspettavo qualche plot twist finalmente, invece questo volume racconta il passato di Cucca, Diego e Lollo, dall'asilo fino alle scuole medie, con i vari cambiamenti della ragazza. Cucca si dimostra sempre molto forte e sfacciata, eppure è facilmente influenzabile, molto fragile e tanto impulsiva, più continuo a scoprire le sue mille sfaccettature e più mi sorprende. Sono sempre più in ansia per la Ale con un finale che spero ci porti a quella svolta che tutti attendiamo, e che leggeremo a primavera 2019. Continua a restare uno dei manga italiani che preferisco, vi consiglio di leggere le varie recensioni che faccio ogni due volumi.

Deep Scar 1: il nuovo fumetto di Rossella Sergi che non vedevamo l'ora che arrivasse in Italia visto che è una pubblicazione francese, non mi perdo in chiacchiere perché penso di essere stata più che esaustiva nelle prime impressioni, complimenti ancora per l'edizione che ricorda davvero il formato manga!

Pendulum 1: shoujo manga dalle ambientazioni medievali a sfondo fantasy, lo stile mi ha ricordato tanto i videogiochi come Final Fantasy, sono curiosa delle influenze artistiche dell'autrice. Ve ne parlerò meglio sul blog e spero di recuperare presto il secondo volume per avere una visione più chiara della storia. Come primo volume non mi ha entusiasmata molto, salvo la storia dei fratelli, il fascino proibito degli incesti è sempre una svolta che mi intriga un sacco!

Masquerade Carousel 1: ero indecisa l'anno scorso se prendere questo fumetto, ma alla fine sono stata persuasa a dargli una possibilità. Rozenberry ha uno stile unico adatto davvero alla storia che ha deciso di raccontare, ma non troppo per le scenette comiche. MC è una storia ricca di mistero, che racconta le vicende di una famiglia aristocratica inglese del passato che vive isolata e nasconde tanti segreti. Anche di questo spero di parlarvene molto presto, la disegnatrice ha davvero molto talento, mi sono innamorata dei toni pastello che sceglie per le sue tavole.

Y&I: Angela Vianello è conosciuta per la serie Aeon e per Blue, ma le sue origini le possiamo trovare in questo volume unico pubblicato dopo la prima opera che ho citato. Si vede un'autrice alle prime armi con uno stile ancora molto influenzato dai manga ma con una storia intensa in cui riconosciamo la Vianello di adesso. Per chi ama l'autrice deve affrettarsi a prendere questo volume unico perché sta andando fuori stampa!

Morgana 1: vi piacciono i fumetti con ambientazione medievale tra draghi, principi, magie e gufi parlanti? Questo fumetto a tutte le carte in regola per appassionarvi! Amo i colori, la narrazione e i personaggi, mi ha fatto davvero una buonissima prima impressione e prometto di parlarvene nelle prossime settimane quanto prima. La cosa che mi ha colpito molto è la narrazione, finalmente un fumetto che già al primo volume mette tanta carne al fuoco, lasciandomi con la smania di sapere come continuerà, ma allo stesso tempo soddisfatta delle informazioni date fino ad ora.

Ecco le mie letture del mese, come sono state le vostre? Abbiamo qualche fumetto in comune?

sabato 1 dicembre 2018

Uscite dicembre 2018

Buongiorno ♥ è iniziato dicembre, l'ultimo mese dell'anno, il Natale si avvicina, è tempo di ascoltare i winter album senza sentirsi troppo in anticipo, ma anche di fare la lista dei regali di Natale. Quale fumetto vi piacerebbe trovare sotto l'albero? Quale lettura vi terrà compagnia in queste fredde giornate?
-I fumetti in grassetto sono i miei acquisti-


Planet Manga
  • Tutti tranne te! 5 (20 dicembre) - Ultimo volume!
  • Fruits Basket 14 (13 dicembre)
  • Tarane e Hana 6 (13 dicembre)
  • Devils Line 11 (20 dicembre)
  • Amarsi, lasciarsi 9 (20 dicembre)
  • Amami lo stesso 5 (dicembre)
Star Comics
  • My loves story 5 (4 dicembre)
  • Come dopo la pioggia 10 (12 dicembre) - Ultimo volume!
  • Yona, la principessa scarlatta 4 (27 dicembre)
  • Hatsu Haru 12 (27 dicembre)

martedì 27 novembre 2018

FlashBook: annuncia lo shoujo "Una piccola bugia per te" per marzo 2019

Buongiorno ♥ oddio, la Flashbook torna a pubblicare shoujo manga, non potete capire la mia gioia dopo questa notizia, molti degli shoujo più belli che ho letto li ha pubblicati proprio questa casa editrice nella collana Girls Garden Series. Era da tanto che non uscivano con uno shoujo, ultimamente sono lanciatissimi per i boys love e josei: è stata una bella sorpresa! Scopriamo questa mini serie di Hoshioka Ririko che ha l'aria di essere una storia intensa e delicata.

Titolo: Una piccola bugia per te
Autore: Hoshioka Ririko
Uscita: marzo 2019
Volumi: 3 volumi conclusa

"Le gemelle Chise e Akari sono così identiche nell’aspetto che le persone intorno a loro non riescono a distinguerle, fatta eccezione per i loro genitori e l’amico d’infanzia Mayuki. Le due, tuttavia, hanno personalità molto diverse. Chise è timida e riservata, Akari è energica ed espansiva, caratteristiche che la rendono molto popolare tra i ragazzi della scuola. Ma a causa della loro somiglianza, i ragazzi spesso si dichiarano erroneamente a Chise scambiandola per la sorella. Akari non mostra mai interesse verso chi le si dichiara, d’altronde Chise è abituata, e in qualche modo rassegnata, a essere scambiata per lei. C’è solo una cosa che turba i loro due piccoli mondi: le attenzioni dell’amico Mayuki. Nel profondo del cuore una voce sussurra: “Perché dobbiamo essere in due? Dio è così crudele …”

Devo dire che non conosco né l'opera né l'autrice ma un po' mi intriga, le storie con i gemelli sono sempre complesse e spesso sorprendenti, e il fatto che sia una miniserie mi aiuta nella scelta d'acquisto. È un esperimento da parte della casa editrice per tornare a pubblicare shoujo? Può darsi, non è una cattiva idea in effetti buttarsi su una miniserie, ha sempre portato titoli di un certo tipo che ho apprezzato tanto, sentivo la mancanza delle loro pubblicazioni.
Quando hanno annunciato un ritorno shoujo non sapevo esattamente cosa aspettarmi, ci sono un sacco di titoli che potrebbero fare al caso loro, quindi incrocio le dita dita per il futuro!

Conoscete questa autrice e questo manga? Cosa ne pensate di questo ritorno shoujo di Flashbook?

Fonte: http://flashbook.fumetto-online.it/


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...