giovedì 8 gennaio 2015

Ballata d'amore by Shouko Akira

Eccomi qui ad aggiornare ...devo sfogare l'ansia pre-esame scrivendo, e cosa c'è di meglio che scrivere di shoujo? Oggi vi rivelo una mia passione riguardo ai manga: amo i volumi unici!! E non perché con loro il mio portafoglio "respira" ma semplicemente perché certe autrici sono capaci di emozionami con semplici racconti brevi che trasmettono molte più cose di volumi e volumi inutili. Non vi farò la lista (per ora) delle mangaka che meritano di più in questo campo anche se ho la mia Top Five, ma per il momento vi parlerò di Shouko Akira e della raccolta di storie brevi intitolata Ballata d'Amore.


Titolo: Ballata d'Amore
Titolo originale: Koi no Uta
Autore: Shouko Akira
Casa editrice: Planet Manga
Anno di pubblicazione: 2009
Stato: concluso
Volumi: volume unico

Trama dei quattro racconti:

  1. L'ultimo autobus: Sakiko Konno ama i tanka (poesia giapponese breve). Ogni giorno al ritorno da scuola aspetta l'autobus seduta a leggere, ma un giorno troverà scritto sulla panchina una poesia di Hiroshi Homura il suo autore preferito. Incapace di resistere a quella piacevole coincidenza risponderà a quei tanka con altri tanka, aspettando impazientemente di trovare risposta il giorno dopo.
  2. La principessa dell'amore non corrisposto: Eitaro e Erina sono amici d'infanzia e lei da sempre è innamorata di lui ma non trova il coraggio di dirglielo, un po' vincolata dalla nobile famiglia da cui proviene che vuole trovarle un marito all'altezza e un po' da i scarsi segnali che le da Eitaro. Ma Erina confida nella promessa che si sono fatti da piccoli sotto una splendente luna.
  3. Before Kiss: Sachi Yuki frequenta un famoso istituto femminile dove vigono molte regole, e tra queste sono vietate le relazioni sta studentesse e professori, ma si sa che adrenalina ci da il trasgredire certe regole! Sachi così intraprende una relazione con il suo giovane professore, niente più di un gioco all'inizio, il fascino del proibito, ma quando l'amore si metterà in mezzo le cose cominceranno a complicarsi.
  4. Il simbolo delle primavera: Sazuko Hino ha cominciato le superiori ed è sulla bocca di tutti essendo la figlia di una famosa attrice. Tutti si aspettano che entri nel club di teatro ma Sazuko, nonostante le piaccia recitare, non ne vuole sapere, non vuole essere paragonata a sua mamma e considerata solo per quello. Ma meno male il suo compagno di banco saprà incoraggiarla.

Per chi cerca uno shoujo senza grandi pretese all'insegna dei primi amori, beh è quello che fa per voi. Le quattro storielle sono scorrevoli e i disegni davvero molto dolci nonostante gli sfondi piuttosto assenti, ma mi piacciono i volumi unici di Akira sensei, e dopo Honey Moon non potevo non acquistare anche questo. La storia che mi è piaciuta di più è la prima legata alle poesie, l'ho trovata molto dolce e originale, quella che invece un po' di meno penso la terza, ma perché di principio il rapporto professore-alunna non mi fanno impazzire. Specifico ancora che in tutte le prime tre storie spuntano fuori i Tanka giapponesi collegandosi in modo significativo alla trama principale: un mondo davvero carino su cui basare un racconto, non trovate?
Spero che il fumetto sia ancora disponibile dato che è del 2009!

4 commenti:

  1. Anche io sono una fan dei volumi unici e storie brevi.. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh bene, è bello trovare altre persone a cui piacciono ^.^

      Elimina
  2. Anche a me piacciono molto! Però faccio fatica a trovarne di soddisfacenti (a volte poi un'autrice bravissima in 300 volumi, fa fatica a scrivere un bel racconto breve). Quindi aspetto altri consigli! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si in effetti certe autrici proprio non ci sanno fare in poche pagine ...allora provvederò magari a scrivere un bel post con le autrici migliori ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...