giovedì 22 marzo 2018

Quali serie manga sto seguendo?

Buongiorno ♥ ho deciso di fare questo tipo di post un po' per tenervi aggiornati sulle serie manga che attualmente acquisto, e un po' per me, per fare il punto della situazione. Penso che sia un post utile per entrambi insomma, e sono curiosa di sapere quali serie abbiamo in comune e cosa ne pensate.



Non farò distinzione di genere, separerò per casa editrice e per nazionalità, i manga classici giapponesi e poi quelli made in Italy. Mi piacerebbe seguire più manga, ma purtroppo le mie entrare sono limitate, così seguo solo alcune cose e per tutte le altre mi deprimo osservandole sugli scaffali della fumetteria. Ho alcune serie che seguivo e che ho interrotto con la promessa di riprenderle, non le inserirò in questo elenco perché sono concluse, quindi troverete solo quelle in corso di pubblicazione.

Planet Manga
È la mia casa editrice per eccellenza, soprattutto per gli shonen. Le sue pubblicazioni shoujo sono sempre abbastanza sicure nella vendita, li trovo attenti sui titoli che propongono, una volta forse osavano di più. Prendete questo mio parere strettamente personale ovviamente, diciamo che almeno abbiamo la certezza che se iniziano a pubblicare un mangaka, quasi tutte le sue opere prima o poi arriveranno. Hanno moltissimi shoujo e titoli di punta. Negli ultimi anni hanno cambiato la carta e i volumi si sono fatti molto più grossi, c'è stato anche qualche problema di rigidità delle pagine ma che per fortuna è stato risolto. Di questa casa editrice mi piacerebbe recuperare alcuni shonen in corso come Biorg Trinity, L'attacco dei Giganti anche se sono in pari con le scan giapponesi e riflettere se prendere Platinum End, poi ce ne sarebbero altri sempre shonen ma meglio che non ci penso.



Edizioni Star Comics
La Star Comics naviga di pari passo con la Planet, però osa molto di più con i titoli e con gli autori, dando la possibilità a molte serie e mangaka sconosciuti. Ho notato che va molto per generi la sua pubblicazione, c'era un periodo di invasione degli smut di ogni tipo, davvero tanto tempo fa, ultimamente invece punta a titoli dolci e zuccherosi. Mi piacerebbe recuperare, prima o poi, Come dopo la pioggia, Children of the Whales e Sailor Moon appena uscirà la perfect edition.

  • Tsubaki Cho Lonely Planet di Mika Yamamori, 6 volumi in corso
  • Hatsu Haru di Shizuki Fujisawa, 8 volumi in corso
  • Il riccio innamorato di Nao Hinachi, 2 volumi in corso
  • Honey di Amu Meguru, 6 volumi in corso (lo segue mia sorella)
  • LDK di Ayu Watanabe, 22 volumi in corso (lo segue mia sorella)
  • Ranma 1/2 di Rumiko Takahashi, 5 volumi in corso
  • Fairy Tail di Hiro Mashima, 54 volumi in corso


Manga Sempai
  • Butterfly Effect di Giulia della Ciana, 5 volumi in corso
  • De Gustibus di Chiaretta B. e Mircalla Conte, 1 volume in corso
Queste due sono case editrici di manga made in Italy che danno la possibilità a fumettisti italiani che disegnano con tecnica manga, di mettersi sulla piazza. Hanno varie serie in corso, e i loro generi sono davvero molto vasti, seguo sopratutto quelli affini allo shoujo. Faccio un po' fatica ad orientarmi, mi piacerebbe però recuperare Panna Cotta e Masquerade Carousel di Manga Senpai. Un consiglio se volete immergervi in questi manga è la pazienza, purtroppo le uscite sono molto lente, al massimo due volumi l'anno, dovete essere consapevoli che i ritmi italiani sono totalmente diversi da quelli giapponesi, il mercato in cui sono immersi è molto diverso e non hanno assistenti e/o aiutanti. Avete qualche altro titolo da consigliarmi che mi è sfuggito?

Kasaobake
  • Ale & Cucca di Elisabetta Cifone, 4 volumi in corso
  • Impossibile amarsi di Rossella Sergi, 1 volume in corso
  • Sword Princess Amaltea di Natalia Batista, 1 volume in corso
  • Universal Stone di Maria Grazia Arena e Lara Pilloli, 2 volumi in corso


Ma FlashBook, Goen e JPOP?
Amavo la FlashBook, amavo tantissimi i titoli che portava in Italia e ho parecchi fumetti loro, felicissima di averci investito soldi nonostante i prezzi di copertina da sempre alti. Manga impeccabili, edizioni fantastiche, peccato che ultimamente si dedichi molto ai boys-love/yaoi e degli shoujo nemmeno l'ombra. C'è anche da aggiungere che uno dei responsabili manga FlashBook, è passato giusto qualche anno fa alla Star Comics. Io incrocio ancora la dita che portino in Italia nuovi shoujo.
Della Goen non acquisto niente, ho al massimo qualche numero uno, ma se posso evito per una ragione molto semplice: ho delle spese limitate, e preferisco investire i miei soldi in manga che prima o poi finiranno e con una cadenza di uscita buona. Ci sono alcuni suoi titoli in corso che mi ispirano, come L'incanto della Strega o Il sentiero dei fiori, ma vorrei vedere la conclusione all'orizzonte, visto che in Giappone entrambi sono conclusi.
JPOP prendevo di più una volta, anche se preferivo moltissimo i titoli della defunta GP, prossimamente però prenderò di sicuro Akukaku Shikajika di Akiko Higashimura. Spero che portino presto più shoujo, ho notato che si dedicano molto agli shonen o seinen.


Vi è piaciuto questo post? Abbiamo qualche serie in comune? Secondo me si! Quale casa editrice preferite di più?

8 commenti:

  1. Solo Ranma e Arte.. ^^
    Però ho la vecchia edizione di Fruits Basket! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto di invidio la vecchia edizione, avrei dovuto dargli una possibilità prima!!

      Elimina
  2. In comune abbiamo solo Ranma 1/2 che sto recuperando perché la vecchissima edizione "sottiletta" l'avevo interrotta all'epoca per mancanza di pecunia :)
    Non è proprio shojo ma più "slice of life" però consiglio a tutti, spassionatamente, Diario di Kamakura, di una dolcezza e malinconia incredibili *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco anche _Our little sister/Diario di Kamakura_ avevo in lista recupero sempre dalla Star Comics, questa casa editrice sta portando in Italia certe perle che non so davvero da dove iniziare i recuperi XD

      Elimina
  3. In comune abbiamo Takane & Hana, Amarsi lasciarsi e Impossibile Amarsi. Con tua sorella LDK e Honey 💖 Anche io acquisto soprattutto da Planet e Star perchè appunto praticamente gli shoujo ultimamente li portano solo loro! Goen non la considero più, aspetto ancora l'ultimo volume di Midnight Secretary e Il sentiero dei fiori è praticamente morto. 😠 Flashbook non porta più titoli che mi interessano, come hai detto tu quasi tutti boys love. Anche io ho vari titoli che ho interrotto per via delle scarse risorse (😢💸) e che prima o poi vorrei concludere e recuperare qualche altro titolo che pure io osservo solo sugli scaffali. 💔 Il problema è che non ci riesco mai poi per via dei nuovi annunci a cui non riesco a dire di no. 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nuovi annunci sono una brutta bestia, mandano nel dimenticatoio tutti gli altri manga XD Planet e Star ormai sono le uniche certezze ♥ tutto il resto resto è molto incerto, mi dispiace infatti per le tue serie della Goen <.<

      Elimina
  4. Di Fruits basket aspetto che escano i volumi che mancano a mia sorella, così finalmente avremo la serie completa e potrò leggerla LOL

    Di Come dopo la pioggia sto seguendo l'anime e mi sta piacendo, ma al momento non penso di prendere il manga...

    Per quanto riguarda Platinum End, ho deciso di lasciarlo perdere :/ ho letto i primi volumi in scans e la gestione della trama mi ha delusa parecchio, oltre all'inserimento di personaggi secondari gestiti male e sgradevoli. Il gruppo principale mi andava anche bene, così come iquello degli angeli (che sono bellissimi) però mah... Mi aspettavo qualcosa di più. I disegni sono sempre molto belli invece, se piace Obata ovviamente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanx per il parere su Platinum End mi ispira perché dietro a quel fumetto c'è un'accoppiata vincente di mangaka, anche se la trama in se, questa questione angeli, non mi allettava molto. Per il momento allora lo lascio perdere e do la precedenza ad altre cose :)
      Aspetto la tua lettura di Fruits Basket!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...