Dipendenza da Drama: 5 drama ambientati al liceo

Buongiorno ♥ invece della solita recensione dedicata ad un drama solo, torno con 5 consigli su un genere in particolare e questa volta parliamo di drama scolastici ambientati al liceo, scuola superiore. Come genere mi appassionava di più all'inizio della mia carriera da drama-watcher, ultimamente mi era un po' passata la mania, solo a fine 2019 inaspettatamente, grazie a due titoli (Moment at Eighteen e Extraordinary You), si è riaccesa un po' la fiamma, e penso che in futuro ne guarderò altri. 

Come per il post precedente ho cercato di mettere titoli diversi tra loro, con contenuti e trame un po' particolari, cose nuove e cose vecchie, coreani e non solo, perché questa volta ho inserito pure un titolo cinese molto carino. Sul blog trovate ulteriormente le recensioni di To the Beautiful You e Girls' Generation 1979, che sono pure drama scolastici. Penso che sia un genere che potrebbe avvicinare gli amanti degli shoujo manga alle serie tv asiatiche, quindi vale la pena consigliarvi qualche titolo. Da questa lista sono esclusi quelli ad ambientazione universitaria, farò un post a parte più avanti perché ne meritano uno interamente loro.



The Heirs
Anno: 2013
Episodi: 20
Sub ita: Viki

"Kim Tan è il secondogenito di un'importante gruppo coreano e studia negli Stati Uniti da tre anni per volere del fratello maggiore. Cha Eun Sang è una ragazza di umili origini che decide di andare a Los Angeles dalla sorella alla ricerca di un futuro migliore, quest'ultima però ha raccontato solo bugie alla sua famiglia e non ha nessuna intenzione di prendersi cura della sua sorellina. Cha Eun Sang si troverà sola e in difficoltà in una terra straniera, incontrerà Kim Tan che deciderà di darle una mano. I due trascorrono alcuni giorni insieme affezionandosi l'uno all'altra. Quando Cha Eun Sang tornerà in Corea, Kim Tan deciderà di rientrare anche lui nella speranza di rincontrarla. I due accidentalmente si ritroveranno più vicini che mai, sotto lo stesso tetto, nella stessa scuola, ma le loro condizioni sociali molto diverse saranno un grande ostacolo per stare vicini."

Questo per me è stato IL drama, l'inizio della fine, non il primo drama, già prima guardando qualche adattamento live action di shoujo manga in maniera sporadica, ma con The Heirs è scattata proprio la scintilla per la serie tv asiatiche, quindi dovevo inserirlo visto che si tratta di un drama scolastico. Onestamente lo consiglio se volete recuperare i drama scolastici che hanno fatto la storia del genere, ero indecisa se inserire questo o Boys Over Flower, ma alla fine The Heirs vince a mani basse nel mio cuore. Spesso mi capita di riguardare solo i primi tre episodi ambientati in America dove si conoscono i due protagonisti, interpretati dai famosissimi Park Shin Hye e Lee Min Ho, e anche il resto del cast non è da meno tra Kim Woo Bin, Park Hyung Sik, Kang Ha Neul e Kim Ji Won. Dopo questa parte american dream, dove loro due sono semplicemente un ragazzo e una ragazza senza arte ne parte, ritornano in patria e le loro vite si intrecceranno di nuovo, sia a casa che a scuola, scoprendo di vivere due realtà molto differenti. Fangirling allo stato puro per la sottoscritta, nonostante sia una storia molto cliché e forse con troppi episodi. Forse è in questa lista per una questione affettiva, ma non vi nascondo che speso riguardo i primi tre episodi ♥



Dream High
Anno: 2011 - 2012
Episodi: 16 + 16
Sub ita: Viki

"Giovani studenti della scuola d'Arti Kirin con lo stesso sogno nel cuore: sfondare nell'industria dell'intrattenimento coreano. C'è chi arriva dalla campagna, chi dalla strada, chi scappa dai debiti del padre, chi non è abbastanza bella per quel mondo. C'è chi balla, chi canta, chi suona e chi compone musica. C'è chi ha un talento naturale per queste, chi lo tiene ancora nascosto facendo fatica ad emergere e chi proprio non ce la fa. Amori, amicizie, sfide e rivalità ...adolescenza."

È stato uno tra i miei primi drama e mi è piaciuto da morire, mi piacciono le cose che ruotano intorno al mondo della musica e una scuola specializzata per aspiranti idol fa proprio al caso mio. Molti degli attori presenti sono volti noti oggi, sia come idol che proprio come attori, ne riconoscete qualcuno? Sono certa di si, tipo Bae Suzy, Park Seo Joon, IU, JB, Ji Woon, Ok Taecyeon, Kang So Ra e Kim Soo Hyun. La serie è composta da due stagioni, l'ambientazione resta la stessa solo cambia completamente il cast, la seconda ha una nuova generazione di studenti. La prima stagione resta la migliore, non per niente è stata lei a conquistare sia me che il pubblico con successo, mentre la seconda ha provato a cavalcare l'onda della prima ma con risultati minori, secondo me era molto più sottotono, quasi più superficiale ma comunque godibile (chi si è presa una cotta per Jin Woon dei 2AM?). Una cosa però hanno in comune queste serie: hanno mandato in pezzi il mio cuore da fangirl, la prima perché ha avverato la coppia che io non tifavo, la seconda invece perché non mi ha concretizzato la ship per cui tifavo, insomma era una questione di coppie! Curiosità: la prima serie di Dream High è l'unico drama coreano arrivato doppiato nelle nostre tv italiane ...purtroppo senza successo.





Extraordinary You
Anno: 2019
Episodi: 16


"E se ti rendessi conto di essere il personaggio secondario di un fumetto? Eun Da Oh è una liceale di buona famiglia, con una malattia cardiaca e fidanzata con il classico bad boy, ricopre perfettamente il suo ruolo affidatole dall'Autore fino a quando non prende consapevolezza di essere il personaggio di un manhwa, e non la protagonista ma un personaggio secondario, un extra. A Eun Da Oh non sta bene questo ruolo e il destino riservato per lei, così decide di prendere in mano la sua vita, la sua trama, e di provare a stravolgerla andando contro il volere dell'Autore e risvegliando piano piano altri personaggi."

Un drama scolastico molto particolare, che vale la pena tenere in considerazione per l'ambientazione insolita "dentro" un fumetto. Una visione ideale per gli amanti degli shoujo, dove si vedono i classici cliché da fumetto romantico criticati dai personaggi stessi stufi di doverli recitare. Molti lo hanno paragonato a W - Two World inizialmente, ma sono due cose completamente diverse, qua non esiste il mondo reale, c'è solo e soltanto il mondo del fumetto ...e non solo di uno. Un commedia divertente, con una protagonista fresca e impertinente, stufa del suo ruolo di personaggio extra che corre dietro al bad boy di turno, intenzionata a prendere in mano la sua storia e cambiare il suo destino andando contro al volere dell'autore. I personaggi in generale sono davvero il punto di forza, ognuno con la propria story-line da portare avanti o da cambiare. Una delle visioni più originali degli ultimi anni!



Moment at Eighteen
Anno: 2019
Episodi: 16

"Chi ha detto che avere 18 anni è facile? La vita di Jun Woo non lo è mai stata, non sa chi sia suo padre e dopo un episodio di violenza è costretto a cambiare scuola. Passa da un problema all'altro, perché anche nella nuova scuola i problemi lo perseguitano già dal primo giorno restando vittima di un malinteso creato ma Ma Hwi Yeong, il primo della classe, apparentemente lo studente modello per eccellenza. Nel mentre però Soo Bin inizia ad interessarsi al nuovo arrivato, quando tutti vedono solo un teppista problematico, lei invece varca quel muro freddo e diffidente, perché Jun Woo è un ragazzo leale, sensibile e un po' goffo, a cui nessuno si è mai interessato veramente."

In verità non ero troppo sicura di inserire questo drama, sono stata già abbastanza esaustiva con una recensione qui sul blog piena di entusiasmo, però ho deciso di inserirlo comunque perché proprio l'anno scorso ha riacceso in me la passione per i drama di tipo scolastico. Da anni infatti evitavo un po' il genere, non c'era niente che mi attirasse in circolazione o che valesse la pena, poi mi sono buttata su questo attirata dal trailer e dall'atmosfera, e l'ho amato alla follia. Mi ha dato due conseguenze: la prima, ora faccio molta più attenzione quando esce un drama scolastico; la secondo, a causa del protagonista maschile interpretato da Ong SeongWoo, la mia ennesima cotta, ho scoperto il gruppo kpop Wanna One e sono diventata super fan, quei undici ragazzi sono il mio terzo gruppo kpop preferito in assoluto ...e sono disband, ma il mio amore continua. 


When we were young
Anno: 2018
Episodi: 24
Sub ita: Viki

"Cina, 1996. Yang Xi è una studentessa mascolina e allegra, fa parte della squadra di atletica e se otterrà un buon risultato nello sport riuscirà ad entrare in un buona università più facilmente, ma in seguito all'esplosione di una laboratorio di chimica rimane ferita. Quando la scuola ricomincia nella sua classe arriva un nuove studente, Hua Biao, affascinante, intelligente, ma anche il responsabile dell'incidente che ha reso Yang Xi inferma. Tra i due c'è da subito una rivalità, sono due caratteri caldi, che si trasformerà in amicizia e poi in un legame sempre più stretto.  Sullo sfondo di una Cina in continuo mutamento verremo immersi nelle vite di alcuni giovani adolescenti e delle loro famiglie.

Niente più Corea, spostiamoci in Cina, non mi venivano in mente drama scolastici coreani degni di nota da consigliarvi caldamente, ce ne sarebbero ancora un paio che forse reputo carini, ma preferisco darvi un consiglio più convinto cambiando nazione. Questo drama vi immerge nella Cina degli anni '90, un paese che piano piano si sta aprendo e sta cambiando, viene si affrontata la scuola, ma anche la famiglia e la vita lavorativa dei genitori, mi ha ricordato molto il kdrama Reply 1988 che ho amato. Abbiamo studenti adolescenti che si comportano come tali, i più maturi, i meno maturi, le amicizie e i primi amori, tutto con un pizzico di spensieratezza, voglia di libertà e anche poca voglia di crescere. È un drama ogni tanto un po' sciocco ma mai banale, riesce dal nulla a toccare davvero temi forti con la giusta sensibilità. Potrebbe essere un buon drama se vi piacciono gli slice of life oppure per avvicinarvi ai cdrama.

Spero che questi cinque titoli possano esservi utili per orientarvi un po' nel mondo dei drama scolastici, ce ne sono veramente tanti se consideriamo pure i web drama. Voi quale altro titolo consigliereste?

1 Commenti

  1. 18 ci ha trascinate in un limbo infinito (Ong❤), ci ha fatto innamorare di un gruppo kpop troppo tardi a causa della disband...ma continueremo a supportarli singolarmente!! Il cdrama carino, mi ricordo che lavevamo guardato quasi in concomitanza��

    RispondiElimina